Testata sito Biblioteca Gino Bianco
tracce da seguire
Opuscoli mazziniani
Prima guerra mondiale
Andrea Caffi
Nicola Chiaromonte
"L'Unità" di Salvemini
"Volontà"
"politics"
vai all'elenco completo
le carte di Caffi
Quaderni Caffi
Moravia a Caffi
Rosselli(?) a Renzo Giua
Lettere di Faravelli
ricordiamoli
voci da ascoltare
Nicola Chiaromonte ricordato dagli amici
Alex Langer ad Assisi
Vittorio Foa: ricordare
pagine da leggere

fondo A. Schiavi
Opuscoli

Fondo Chiaromonte

Quasi un migliaio di volumi appartenuti a Nicola Chiaromonte, insieme ad altri, circa 200, successivi alla sua morte, che la moglie Miriam Rosenthal volle unire a essi, costituiscono il fondo librario.
Dopo la donazione fatta da Miriam, la Biblioteca ha ricevuto nel 2017 quella dell’Istituto di documentazione e studi sulla letteratura polacca - Dipartimento del Museo della letteratura A. Mickiewicz di Varsavia; là era confluita una seconda metà della biblioteca, comprendente anche una sezione di autori polacchi e testi e riviste sulla Polonia. Così riunito, il fondo è stato riallestito e catalogato. Comprende testi di letteratura, teatro, filosofia, storia, sociologia, critica, religione, arte, archeologia, con una particolare attenzione agli ambiti culturali francese e statunitense, senza dimenticare i classici greci. Ben rappresentati sono i titoli di autori conosciuti da Chiaromonte e a lui vicini: Albert Camus, Mary McCarthy, Gustaw Herling, Raymond Aron, Czeslaw Milosz.
Almeno una decina di libri infine sappiamo con certezza provenire da Andrea Caffi, maestro di Chiaromonte.

Il fondo librario è ora ricercabile sul catalogo nazionale e soprattutto in "Scoprirete”, il catalogo 2.0 della rete bibliotecaria di Romagna e San Marino, a questo link.

Nell'immagine le tag associate ai libri del fondo (da "Scoprirete")

da sfogliare

Anche su iPhone, iPad e su smartphone e tablet con sistema Android.
Le pagine non si possono stampare né scaricare, ma si può richiedere l'invio di fotocopie o PDF dei documenti desiderati, previo contributo per rimborso spese.


Riviste sfogliabili

Tempo Presente (64 numeri)
politics (42 numeri)
Volontà (274 numeri)
Giustizia e Libertà (269 numeri)
Il Quarto Stato (30 numeri)
Noi Giovani (6 numeri)
Problemi italiani (24 numeri)
L'Unità (366 numeri)
La Voce (81 numeri)
Pensiero e Volontà (41 numeri)
Studi Sociali (60 numeri)
La Critique Sociale (11 numeri)
Pègaso (54 numeri)
La Critica Politica (46 numeri)
Nuovi quaderni di Giustizia e Libertà (4 numeri)
Lo Stato Moderno (83 numeri)
Aretusa (14 numeri)
L'Acropoli (15 numeri)
La Nuova Europa (67 numeri)
Mercurio (29 numeri)
Fiera letteraria (477 numeri)
Uomo (9 numeri)
Rinascita (168 numeri)
Nuova Repubblica (174 numeri)
Quaderni Piacentini (73 numeri)
Quaderni Rossi (9 numeri)
Quindici (20 numeri)
Lotta Continua (51 numeri)
il manifesto (16 numeri)
Ombre Rosse (35 numeri)
La Prova Radicale (8 numeri)
Argomenti Radicali (13 numeri)
La Nuova Commedia Umana (34 numeri)
Il Pensiero (176 numeri)
Il Socialismo (70 numeri)
Rivista Critica del Socialismo (11 numeri)
Critica Sociale (880 numeri)
Biblioteca di propaganda per i lavoratori (5 numeri)
Entretiens politiques & littéraires (16 numeri)
La Roma del Popolo (57 numeri)
Storie e storia : quaderni dell'Istituto storico della Resistenza e della guerra di Liberazione del Circondario di Rimini (14 numeri)
ABC - 1968 (46 numeri)
Grand Hotel - 1968 (45 numeri)
L'Espresso (52 numeri)

Opuscoli e libri sfogliabili
Vai all'elenco completo